Dove mangiare a Londra

6 indirizzi per un pasto gustoso senza spendere una fortuna!

Per molti italiani in visita a Londra scegliere  il ristorante e’ piuttosto complicato. Meglio le specialità locali o andare sul “sicuro” con cibo italiano? Oppure tentare l’etnico?

E come funziona la mancia: stile USA o facoltativa?  E dove bere un buon caffè espresso? 

Da quando vivo in UK, mi sono resa conto che la passione italiana per il cibo non e’ una cosa scontata e non tutti i Paesi possiedono una cultura cosí profondamente legata all’enogastronomia come l’Italia. Tuttavia questo non significa che non si possa mangiare bene anche altrove e non si possa rimanere favorevolmente sorpresi da nuovi sapori. Affrontare un viaggio, anche dal punto di vista gastronomico, significa aprirsi a nuove esperienze. 

D’altra parte, è piuttosto comprensibile essere indecisi e confusi dalla miriade di proposte che questa metropoli offre; ho quindi pensato di stilare una breve lista con alcuni spunti/consigli per chi visita Londra. Qui trovate proposte di locali dai prezzi assolutamente abbordabili, ovviamente tutti provati personalmente da me, dove ve la caverete spendendo indicativamente tra le 10 e le 20 sterline a testa.  

Continua a leggere “Dove mangiare a Londra”

Un week end a York (Inghilterra)

Una mini guida per scoprire le attrazioni da non perdere, i luoghi storici, la storia del cioccolato; oltre a qualche consiglio su dove mangiare, bere un buon caffè e fare shopping.

York è un gioiello medievale, ricco di storia e cultura.  Con i suoi vicoli stretti, i suoi pub tradizionali e le deliziose tea room, York è il luogo perfetto nel quale entrare in contatto con il più autentico stile britannico. Saggiamente, il centro storico e’ stato in larga parte chiuso alle auto e questo rende la visita ancora più piacevole. 

Benchè sia perfettamente ragionevole visitare York con  una gita di un giorno da Londra (è raggiungibile col treno in un paio di ore), tuttavia, consiglio di pernottare qui, poiché la cittadina è davvero molto diversa dopo il tramonto; se amerete la sua rete di strade medievali di giorno, ne rimarrete letteralmente incantati la sera, quando le orde di turisti se ne saranno andate e riuscirete a udire il rumore dei vostri passi sul selciato.

Inoltre York ospita un numero di attrazioni tali da riempire tranquillamente due giorni di visita.

Continua a leggere “Un week end a York (Inghilterra)”