Londra: un consiglio per la colazione

La English Breakfast non è per tutti. E, soprattutto, non è per tutti i giorni. Se siete a Londra e vi siete stancati di mangiare salsicce, uova e bacon ogni mattina, la città è piena di invitanti pasticcerie che mettono in mostra dolci e torte di ogni tipo. Vivendo a Londra ho provato diverse opzioni per la colazione, alcune buone, altre meno, alcune famose altre decisamente fuori mano. Oggi vi svelo uno dei miei posticini preferiti per la colazione: una deliziosa pasticceria francese che mi ha conquistata al primo morso. Non solo ha ottime brioche e pan au chocolat ma ha anche un eccellente caffè espresso (cosa non banale in Inghilterra). Si tratta di Aux Merveilleux de Fred e ha due sedi a Londra: una si trova nel quartiere di Clapham, non molto lontano da casa mia (sí sono fortunata 😊 ) e l’altra si trova a South Kensington nel quartiere dei musei. Quest’ultima sede è decisamente più comoda per turisti e viaggiatori in quanto offre la possibilità di fare un’ottima colazione, o una golosa merenda se preferite, a pochi passi dal famosissimo Museo di Storia Naturale.

gli interni di Aux Mairvelleux d Fred a Londra
Continua a leggere “Londra: un consiglio per la colazione”

Zone di Londra: Covent Garden

Covent Garden è una delle zone più vivaci e piacevoli di Londra. E’ probabilmente  una delle zone centrali della città che amo di più; ci vado spesso, anche solo per passeggiare senza una meta precisa. Ogni volta scopro nuovi ristoranti, negozi e scorci interessanti.

Una delle cose che apprezzo di questa parte di Londra è che si rivolge sia ai locali che ai visitatori. C’è una gradevole assenza di negozi di souvenir di cattivo gusto, di catene di ristoranti di bassa qualità e di trappole per turisti. Al loro posto troverete negozi indipendenti, ristoranti unici e teatri.

la piazza di Covent Garden a Londra
Continua a leggere “Zone di Londra: Covent Garden”

Galateo dell’Afternoon Tea: le regole per gustare un tè con stile

Una vacanza in Inghilterra non può dirsi completa senza aver provato almeno una volta  l’esperienza dell’Afternoon Tea

Per chi non fosse familiare con questa usanza, si tratta di un vero e proprio pasto, tradizionalmente servito tra le 4 e le 5 del pomeriggio, composto da tramezzini, scones (focaccine dolci accompagnate da clotted cream e marmellata) e dolcetti vari. Il tutto accompagnato da una o più tazze di buon tè.

L’afternoon tea è senza dubbio una delle usanze inglesi che amo di più. Oggigiorno si possono sperimentare sia le versioni più tradizionali sia versioni a tema”, più giocose e creative (come per esempio Alice nel paese del meraviglie, Mary Poppins, Harry Potter, ecc.). Nelle versioni a tema, ogni cosa, dal servizio di porcellana alla forma dei dolcetti, è inspirato all’argomento prescelto.  Molto di moda sono anche i bubbles” afternoon tea che offrono l’opzione di aggiungere alla tavola imbandita un bicchiere di prosecco o champagne.

La versione più semplice dell’afternoon tea, che prevede solo scones con marmellata e clotted cream, è chiamata Cream Tea. 

L'Afternoon Tea viene tradizionalmente servito su una alzatina a tre piani
Continua a leggere “Galateo dell’Afternoon Tea: le regole per gustare un tè con stile”

5 musei gratis di Londra che probabilmente non conoscete

Se siete già stati a Londra, probabilmente avrete già visto i musei imperdibili della città, quelli più famosi e visitati. Ma Londra è ricchissima di spazi museali, alcuni dei quali sono delle vere e proprie gemme nascoste. Vi propongo qui cinque musei un po’ fuori dalle solite rotte turistiche. Pur essendo molto diversi tra loro, hanno una cosa in comune: sono tutti gratis.

Continua a leggere “5 musei gratis di Londra che probabilmente non conoscete”