Londra: un consiglio per la colazione

La English Breakfast non è per tutti. E, soprattutto, non è per tutti i giorni. Se siete a Londra e vi siete stancati di mangiare salsicce, uova e bacon ogni mattina, la città è piena di invitanti pasticcerie che mettono in mostra dolci e torte di ogni tipo. Vivendo a Londra ho provato diverse opzioni per la colazione, alcune buone, altre meno, alcune famose altre decisamente fuori mano. Oggi vi svelo uno dei miei posticini preferiti per la colazione: una deliziosa pasticceria francese che mi ha conquistata al primo morso. Non solo ha ottime brioche e pan au chocolat ma ha anche un eccellente caffè espresso (cosa non banale in Inghilterra). Si tratta di Aux Merveilleux de Fred e ha due sedi a Londra: una si trova nel quartiere di Clapham, non molto lontano da casa mia (sí sono fortunata 😊 ) e l’altra si trova a South Kensington nel quartiere dei musei. Quest’ultima sede è decisamente più comoda per turisti e viaggiatori in quanto offre la possibilità di fare un’ottima colazione, o una golosa merenda se preferite, a pochi passi dal famosissimo Museo di Storia Naturale.

gli interni di Aux Mairvelleux d Fred a Londra
Continua a leggere “Londra: un consiglio per la colazione”

Luoghi insoliti e segreti di Parigi

Parigi è una delle mete più amate dai viaggiatori di tutto il mondo. Milioni di persone la visitano ogni anno.  Se avete già visto molti dei monumenti e dei musei principali, potreste avere il desiderio di andare alla scoperta della parte meno conosciuta della capitale francese, dei suoi angoli nascosti e degli aneddoti curiosi.  Ecco quindi alcuni spunti per assaporare una Parigi insolita e segreta. 

il più antico negozio di Parigi
Continua a leggere “Luoghi insoliti e segreti di Parigi”

Zone di Londra: Covent Garden

Covent Garden è una delle zone più vivaci e piacevoli di Londra. E’ probabilmente  una delle zone centrali della città che amo di più; ci vado spesso, anche solo per passeggiare senza una meta precisa. Ogni volta scopro nuovi ristoranti, negozi e scorci interessanti.

Una delle cose che apprezzo di questa parte di Londra è che si rivolge sia ai locali che ai visitatori. C’è una gradevole assenza di negozi di souvenir di cattivo gusto, di catene di ristoranti di bassa qualità e di trappole per turisti. Al loro posto troverete negozi indipendenti, ristoranti unici e teatri.

la piazza di Covent Garden a Londra
Continua a leggere “Zone di Londra: Covent Garden”

Galateo dell’Afternoon Tea: le regole per gustare un tè con stile

Una vacanza in Inghilterra non può dirsi completa senza aver provato almeno una volta  l’esperienza dell’Afternoon Tea

Per chi non fosse familiare con questa usanza, si tratta di un vero e proprio pasto, tradizionalmente servito tra le 4 e le 5 del pomeriggio, composto da tramezzini, scones (focaccine dolci accompagnate da clotted cream e marmellata) e dolcetti vari. Il tutto accompagnato da una o più tazze di buon tè.

L’afternoon tea è senza dubbio una delle usanze inglesi che amo di più. Oggigiorno si possono sperimentare sia le versioni più tradizionali sia versioni a tema”, più giocose e creative (come per esempio Alice nel paese del meraviglie, Mary Poppins, Harry Potter, ecc.). Nelle versioni a tema, ogni cosa, dal servizio di porcellana alla forma dei dolcetti, è inspirato all’argomento prescelto.  Molto di moda sono anche i bubbles” afternoon tea che offrono l’opzione di aggiungere alla tavola imbandita un bicchiere di prosecco o champagne.

La versione più semplice dell’afternoon tea, che prevede solo scones con marmellata e clotted cream, è chiamata Cream Tea. 

L'Afternoon Tea viene tradizionalmente servito su una alzatina a tre piani
Continua a leggere “Galateo dell’Afternoon Tea: le regole per gustare un tè con stile”

Dormire in un castello nella campagna inglese

Quando si deve scegliere un hotel per un’occasione speciale ho notato che spesso le persone si dividono in due gruppi principali. Il primo gruppo comprende coloro che amano i design hotel dallo stile minimal-chic, dotati di tutti comfort moderni e tecnologicamente avanzati, magari con una bella piscina panoramica. Al secondo gruppo appartengono coloro che cercano luoghi unici, dalla forte personalità, edifici storici con caratteristiche originali e comfort tradizionali, come poltrone di velluto davanti a grandi camini in pietra, soffici tappeti e ricche tappezzerie. Chi mi conosce sa che io faccio parte decisamente del secondo gruppo. A volte preferisco rinunciare a qualche comfort (come per esempio l’ascensore) per poter trascorrere una notte in un luogo dai pavimenti scricchiolanti. Se anche voi fate parte (almeno occasionalmente) del secondo gruppo, allora vi consiglio di continuare a leggere.

In questi ultimi anni, da quando Marco ed io ci siamo trasferiti a Londra, cogliamo ogni occasione per girare la bellissima campagna inglese, di cui, come sapete, sono innamorata.  Durante questi nostri week end, ogni tanto, ci concediamo qualche lusso. E cosí mi sono chiesta, cosa ci può essere di piú romantico che trascorrere una notte in un vero castello?

angolo nella Great Hall del castello di Thornbury
Continua a leggere “Dormire in un castello nella campagna inglese”