14 Modi di dire inglesi curiosi e divertenti

Oggigiorno quasi tutti, chi più chi meno, masticano qualche parola di inglese. Non è necessario parlare un inglese perfetto per poter comunicare nel Regno Unito. Tuttavia  viaggiando in questo paese potrebbe capitarti di sentire frasi strane ed apparentemente fuori contesto o totalmente insensate. In questo caso è possibile che abbiano utilizzato uno dei modi di dire inglesi che ancora non conosci. Ne ho raccolti per te alcuni: oltre ad essere buffi e simpatici, hanno in comune il fatto che sono piuttosto comuni, mi è capitato personalmente di sentirli più volte. Poiché in alcuni casi il significato non è per niente scontato, anzi è piuttosto bizzarro, per non farti prendere alla sprovvista scopri in questo articolo il loro significato e quando usarli. 

Piccadilly Circus a Londra
Piccadilly Circus a Londra

5 Modi di dire curiosi

It’s raining cats and dogs (letteralmente: piovono cani e gatti). Si utilizza per indicare che sta piovendo fortissimo.  Non è chiaro da dove provenga questo modo di dire, alcuni ritengono sia una storpiatura dell’espressione greca cata doxa, che significa “contrario all’esperienza o alla credenza”. Cata doxa si sarebbe trasformato in cats and dogs dal suono simile ma ovviamente dal significato totalmente diverso!

In for a penny, in for a pound (lett. dentro per un centesimo, dentro per una sterlina). Significa che dal momento che si è cominciato o si è coinvolti in qualcosa, tanto vale portarlo a termine, anche se potrebbe essere più difficile del previsto. Ha un significato simile al nostro Visto che siamo in ballo, balliamo!

Every cloud has a silver lining (lett. Ogni nuvola ha una fodera d’argento). Questo poetico modo di dire ci ricorda che ogni cosa brutta ha un suo lato positivo. Una sorta di Non tutto il male viene per nuocere.

Bob’s Your Uncle (lett. Bob è tuo zio). Gli etimologisti non sono riusciti a capire da dove derivi questa curiosa espressione.  Si usa per dire che una cosa è facile, una sorta di “e voilà, il gioco è fatto“.  

Barking up the wrong tree (lett. Abbaiare all’albero sbagliato). Indica che stiamo cercando nel posto sbagliato o accusando la persona sbagliata.  

5 Modi di dire legati al cibo

Come nella lingua italiana anche in quella inglese ci sono moltissimi modi di dire legati a cibi ed alimenti. Eccone alcuni tra i miei preferiti:

Cool as a cucumber (lett. Freddo come un cetriolo). Si usa per definire persone poco emotive che mantengono il sangue freddo anche in situazioni di tensione! 

It’s a piece of cake (lett. È una fetta di torta). Se una cosa è una piece of cake significa che è facile da fare. 

It has more holes than a Swiss cheese (lett. Ha più buchi di un formaggio svizzero). Si dice di cose/situazioni piene di falle e di problemi. Ogni volta che sento questa frase non riesco a non pensare ad un pezzo di Emmenthal 😉

A couch potato ( lett. Una patata sofà). Si dice di persona molto pigra che ama passare il proprio tempo sul divano. Trovo questo modo di dire davvero buffo e non posso negare di sentirmi  anche io a couch potato in molte occasioni!

Go bananas: è modo di dire molto usato. Significa dare di matto, perdere la testa. 

4 modi di dire inglesi simili (ma non uguali!) a quelli italiani 

Nonostante sia più facile intuirne il significato, tuttavia bisogna fare attenzione perché è altrettanto semplice confondersi quando si cerca di usarli!

Get up on the wrong side of the bed: mentre gli Italiani sono di cattivo umore quando scendono col piede sbagliato dal letto, gli Inglesi lo sono quando scendono dalla parte sbagliata del letto!

When pigs fly: per dire che una cosa è cosi improbabile che praticamente non accadrà mai, in Italia si usa dire quando gli asini voleranno. Nel Regno Unito invece sembra che saranno i maiali a mettere le ali. 

Like a bull in a chinese shop: il nostro elefante nella cristalleria, nel Regno Unito è un toro in un negozio cinese. Non vi nego che conversando in inglese mi è capitato di fare entrare un toro nella cristalleria… 

A storm in a tea cup: nella lingua italiana si parla di una tempesta in un bicchier d’acqua, per gli Inglesi è in una tazza di tè (che mi sembra appropriato) 😉


Ovviamente questa è una piccolissima selezione di modi di dire inglesi, tu ne conosci altri simpatici da suggerire?  


Se il Regno Unito ti incuriosisce perché non dai anche un’occhiata al mio articolo sui cibi che ho scoperto vivendo in Inghilterra?

9 pensieri riguardo “14 Modi di dire inglesi curiosi e divertenti

  1. li conoscevo tutti tranne Bob’s Your Uncle, che è davvero curioso! il mio preferito comunque è A storm in a tea cup, me lo immagino nella mente e mi fa tanto ridere.

  2. All’appello me ne mancavano quattro che non ho mai sentito dire! Non avrei mai indovinato cosa volesse dire “in for a penny, in for a pound” o “Bob’s your uncle”. Mentre per “Barking at the wrong tree” e “when pigs fly” ci sarei arrivata! Sapevo tutte quelle del cibo, nessuna esclusa però ahahah

  3. Da grande bevitrice di tè l’unico che conosco è “a storm in a tea cup”. Tra tutti mi colpisce “Barking up the wrong tree”: rende molto bene l’idea.

  4. Bob’s your uncle non lo conoscevo affatto! Che scoperta. Sinceramente se non l’avessi spiegata io non l’avrei capita. Le altre frasi invece mi sono più familiari, le sento spesso soprattutto nei telefilm! Mi è piaciuto un sacco questo articolo!

  5. Carinissimo questo articolo….. alcuni li conoscevo dalle mie reminiscenze scolastiche… altri perché li avevo sentiti usare dalla Lisa..non tutti però….
    Mi sono divertita molto a leggerlo!!!

  6. Bob’s your uncle mi piace sempre molto! Sai che in alcuni casi trovo che i modi di dire inglesi siano more to the point (per restare in tema) rispetto a quelli italiani? Per esempio molto spesso mi viene da pensare e da dire che qualcosa is not my cup of tea perché mi sembra che non ci sia un’espressione italiana che renda così bene l’idea. O anche quando si dice di qualcuno che they have got bigger fish to fry – forse è un po’ come il nostro “avere una bella gatta da pelare” ma forse meno cruento 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *